Principi dell'Alimentazione Mediterranea

previous arrow
next arrow
Slider
Alla base della piramide alimentare dell'Alimentazione Mediterranea moderna sono stati collocati:
  • attività fisica;
  • convivialità;
  • stagionalità;
  • prodotti locali.
Infatti la dieta mediterranea è stata rivisitata all'insegna della modernità e del benessere, senza trascurare, però, le diverse tradizioni culturali e religiose e le differenti identità nazionali.

Dieta mediterranea - AcquaAll'acqua è riservato il primo posto in ordine di importanza, seguita dai prodotti ortofrutticoli e dai cereali, preferibilmente integrali.

Frutta e verdura sono indispensabili in quanto ricche di fibre, minerali, vitamine e sostanze antiossidanti. E' importante variare la scelta fra i 5 colori che contraddistinguono frutta e verdura (verde, bianco, blu/viola, rosso, arancione/giallo), così che i nutrienti possano interagire fra di loro.

Da consumare in quantità minore, ma non meno importanti, sono latte yogurt.
Dieta mediterranea - Yougurt
Gli alimenti proteici previsti sono pesceuovalegumi carne. Il pesce deve essere privilegiato in quanto ricco di omega-3, che sono i costituenti strutturali delle membrane biologiche.

Tra gli alimenti protagonisti della Dieta Mediterranea un ruolo di primaria importanza è rivestito dall'olio extra vergine di oliva. La sua peculiarità è dovuta al fatto che è ricco di acidi grassi monoinsaturi, che contribuiscono a ridurre il livello di colesterolo totale e di colesterolo LDL (anche detto colesterolo “cattivo”). 
Dieta mediterranea - Olio
Aromi spezie sono gli ingredienti migliori per insaporire le pietanze, evitando l'aggiunta di grassi e sale, ottenendo piatti gustosi senza eccedere nei condimenti.

Gli alimenti devono essere sapientemente combinati ed equilibrati per avere un'alimentazione variata e piacevole, conciliando la salute con il gusto senza troppe rinunce.
Per ulteriori informazioni contatta la Dott.ssa Laura Casagrande